Regolamento Tecnico-Amministrativo delle Sezioni

Regolamento Tecnico-Amministrativo delle Sezioni

Le Sezioni, attraverso il contributi proveniente dai singoli soci e il finanziamento del C.S.U., provvedono alle:

1) spese di iscrizione alle rispettive Federazioni ( nella misura del 25% )
2) spese per visite mediche per partecipazione ad attività agonistiche ( qualora l’atleta difenda i colori del C.S.U. )
3) spese per iscrizioni alle competizioni provinciali, regionali, nazionali ed europee, ( qualora l’atleta difenda i colori del C.S.U.)
4) spese sostenute dagli atleti durante la partecipazione alle competizioni provinciali, regionali, nazionali ed europee. In dettaglio:
– spese di viaggio ( noleggio automezzi, pedaggi autostradali, combustibile );
– spuntino dopo-gara ( con limitazione di L. 20.000 per ogni atleta );
– spese di accesso a campi gara e/o allenamento ( il giorno precedente la gara ed il
giorno della manifestazione ufficiale );
Sono escluse le spese di soggiorno ( a carico dell’atleta ).
5) Spese di partecipazione a riunioni inerenti l’attività delle Sezioni ( riservata ad una sola persona delegata dal C.E.). Il C.D. del Centro Sociale Universitario valuterà caso per caso su richiesta del Coordinatore della Sezione.
E’ indispensabile l’attestato di presenza.
6) Spese di soggiorno di istruttori in caso di svolgimento di corsi, o di guide in caso di organizzazione di attività o eventi per i quali sia necessaria la presenza di figure specifiche ai sensi di normative, leggi regionali, ordinanze, regolamenti.

Le sezioni devono adempiere ai seguenti obblighi:

a) assicurarsi che tutti gli atleti partecipanti a competizioni sportive siano in possesso di
certificazione medica rilasciata dal Servizio Sanitario della Medicina Sportiva o equiparato e di adeguata copertura assicurativa; a1) predisporre uno specifico regolamento interno che non contrasti con i regolanti generali del CSU per le sezioni;
b) predisporre il consuntivo ( entrate e uscite ) e il preventivo ( entrate e uscite ) entro il 15
febbraio di ogni anno corredati dei verbali di approvazione delle assemblee dei soci e delle pezze giustificative in originale;
c) richiedere i contributi al C.D. nei termini previsti dal preventivo;
d) integrare il preventivo previa richiesta aggiuntiva motivata da inviare al Presidente del C.S.U.;
e) consegnare alla Segreteria del C.S.U. tutti i premi e i trofei assegnati alla squadra o all’atleta;
f) premiare gli atleti vincitori. L’ammontare delle spese per l’acquisto dei premi non dovrà essere superiore a L. 500.000. Importi di spesa maggiori dovranno essere autorizzati dal C.D. su richiesta motivata del Coordinatore;
g) richiedere l’autorizzazione al C.D. per l’accettazione di sponsorizzazioni di qualsiasi tipo;
h) richiedere alla Segreteria del C.S.U. i gagliardetti ( gratuiti ) da distribuire in occasione di
manifestazioni ufficiali;
i) richiedere alla Segreteria del C.S.U. l’abbigliamento di rappresentanza ( tuta + borsa ) secondo i seguenti criteri:
– tuta: riservata agli atleti partecipanti ai Campionati Nazionali e a metà prezzo.
– borsa: tutti i soci del C.S.U. la potranno acquistare a prezzo pieno. Agli atleti iscritti alle
sezioni è concesso uno sconto del 50%.
Gli atleti potranno usufruire dello sconto ( su tuta + borsa ) una volta ogni tre anni.
l) consegnare al Segretario del C.S.U. tutte le fatture intestate al Centro Sociale Universitario.

Disposizioni aggiuntive

Nel caso in cui una Sezione si avvalga della collaborazione di istruttori sportivi qualificati e riconosciuti a livello internazionale per l’organizzazione e lo svolgimento di corsi con rilascio di brevetti internazionali, è facoltà del CSU garantire la copertura delle spese di associazione annuale ed assicurazione degli istruttori nominati dall’Assemblea della Sezione, in aggiunta al contributo annuale richiesto.

Nel caso in cui per le attività specifiche svolte siano necessarie figure particolari, richieste da normative, leggi regionale, ordinanze o regolamenti, è facoltà del CSU garantire la copertura delle spese di associazione e di quelle necessarie per l’inserimento in eventuali elenchi regionali e simili